Itinerario di Maggio

Ciao a tutti, e bentornati nel London Blog!

Il tempo sta cambiando, ma non ci lasceremo abbattere; maggio è pieno di fantastiche attività a Londra, e grazie a questo itinerario di quattro giorni capirete come vivere la città al meglio. Questo itinerario vi porterà attraverso i luoghi più belli della capitale inglese, e spero vi aiuterà a trascorrere una vacanza divertente e piena di stimoli. Cominciamo!

GIORNO UNO

Come al solito facciamo cominciare l’itinerario da mezzogiorno, per darvi il tempo di raggiungere l’albergo e di lasciare i bagagli. Dopo un veloce pranzo al sacco, cominciamo la nostra avventura! Destinazione Westminster, per ammirare come prima cosa il fantastico Big Ben e il Parlamento. Attraversate il ponte e scendete verso il London Eye, senza tralasciare di scattare bellissime fotografie. Proseguite lungo il Tamigi verso il Southbank Center, continuate dritto e passeggiate fino al Blackfriars Bridge, che attraverserete per poi entrare nella City. Gustatevi una birra al caratteristico pub “The Blackfriars”, ed entrate poi nelle piccole e acciottolate stradine che se vorrete vi condurranno verso la cattedrale di St Paul’s. Ammirate la bellissima chiesa (se volete potete entrare, a pagamento) e raggiungete poi il Museum of London. Questo museo vi racconterà la storia integrale della città di Londra, ve lo consiglio. Tornate poi indietro e dirigetevi verso il Millennium Bridge; attraversatelo e date un’occhiata al Shakespeare’s Globe (se capitate dopo il 18 maggio, informatevi per andare a vedere lo spettacolo “sogno di una notte di mezza estate”) e alla Tate Modern (in cui dal 10 maggio potrete trovare una mostra su Alberto Giacometti). Superate quindi il Southwork Bridge e raggiungete il London Bridge. Proseguendo lungo il fiume troverete alcuni pub carini vista Tamigi in cui cenare. Dopo cena vi consiglio di dare il benvenuto a Londra nel modo giusto, acquistando dei biglietti per il Pub Crawl (è un giro di pub di gruppo, che si può fare a Camden Town o a Leicester Square) e divertendovi in compagnia.

GIORNO DUE

Oggi il giro consigliato comincia da Covent Garden e si espande lungo tutto il West End. Fate una passeggiata nel caratteristico mercato, fate colazione gustandovi un cornetto all’aperto e poi spostatevi verso Trafalgar Square, dalla quale potrete imboccare il lunghissimo viale “The Mall” che vi porterà di fronte a Buckingham Palace. Tornate indietro e prendete un autobus per Piccadilly Circus; da lì, dopo aver ammirato la sua modernità, potete girare a destra in direzione Leicester Square o incanalarvi in Regent’s Street verso Oxford Circus. Lì potete darvi allo shopping sfrenato, oppure, dopo un pranzo leggero in uno dei locali di Carnaby Street, potete proseguire per Tottenham Court Road e visitare il British Museum. Da lì vi consiglio successivamente di tornare verso Piccadilly e di ributtarvi nelle vie di Soho e Chinatown, per concludere con una cena tipicamente inglese in uno dei bellissimi pub di Soho. In serata gustatevi una birra in uno dei locali della zona, consigliato l’O’Neill’s per la musica dal vivo.

GIORNO TRE

Oggi, dopo una buonissima colazione all’inglese, vi consiglio di dirigervi a Camden Town. Visitate il famoso mercatino, addentrandovi nelle Stables e visitando il particolare negozio CyberDog. Il 6 e 7 maggio potrete assaporare dell’ottimo formaggio approfittando dell’evento “the London Cheese Project”, un festival che agglomera nel mercato dei food trucks che vendono specificamente la gustosa pietanza. Nel pomeriggio potreste spostarvi al Regent’s Park e visitare lo Zoo, oppure spostarvi più a nord e fare una passeggiata nel bellissimo parco di Hampstead Heath. In serata, se siete a Londra dal 17 al 20 maggio potreste approfittare delle aperture serali dei musei e visitare gratuitamente uno dei vostri musei preferiti.

GIORNO QUATTRO

Oggi si comincia dirigendosi a Greenwich, in cui potrete visitare il famoso museo marittimo o quello del meridiano. Pranzate in uno dei bei locali del caratteristico quartiere, e poi dirigetevi verso Tower Hill. Appena scesi dalla metropolitana potrete ammirare la bellissima Tower of London. Vi consiglio di visitarla, ma nel caso non doveste avere tempo dirigetevi lungo il Tamigi e preparate i vostri migliori scatti per il Tower Bridge. Dopo queste visite suppongo che il vostro tempo a disposizione sia finito; pronti a partire per tornare a casa? Immagino che vi piangerà il cuore.

Londra entra nel cuore, quindi sicuramente dopo questa vacanza avrete voglia di tornare e approfondire la visita…approfittatene e continuate a seguire il London Blog, per scoprire curiosità e attrazioni da visitare durante la vostra prossima tappa nella meravigliosa capitale inglese!

Al mese prossimo!

Ciaoooo

Elisa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *