ATTRAZIONI TURISTICHE

IL WEST END

Westminster Abbey (fermata Westminster)

westabbeyAbbazia emblematica della cultura inglese, si trova davanti all’Houses of Parliament ed è la chiesa in cui si svolgono tutte le cerimonie religiose legate alla casa reale. In questa abbazia sono stati incoronati tutti i sovrani inglesi dal 1066, e sono stati sepolti tutti i re da Enrico III, morto nel 1272, a Giorgio II, morto nel 1760. Come dimenticare, poi, le importantissime nozze reali avvenute in questa chiesa tra William e Kate nel 2011? Da non perdere.

British Museum (fermata Tottenham Court Road)

britishmuseumQuesto museo è il più importante e conosciuto di Londra. Enorme, monumentale e diviso su vari piani, racchiude in se’ collezioni di antichità provenienti da tutte le parti del mondo. Dalla stele di Rosetta alla mummia di Katebet, nel British Museum potrai trovare reperti che ti faranno conoscere moltissime culture diverse e che dimostreranno l’importanza passata dell’Inghilterra imperiale.

Buckingham Palace (fermata St James’s Park, Victoria o Green Park)

Costruito nelBP 1705 con il nome di Buckingham House per l’omonimo duca, questo palazzo è la residenza londinese della famiglia reale dal 1837, quando vi si trasferì la regina Vittoria. Locato alla fine di un lungo e caratteristico viale, Buckingham Palace sovrasta una piazza in cui i turisti si affollano per sbirciare “tra le tende”. Molto caratteristico il cambio della guardia, che avviene in giorni e ad orari prestabiliti e che è certamente un evento da non perdere.

Houses of Parliament (ferrmata Westminster)

HOPQuando parliamo di simboli di Londra, dobbiamo ammettere che probabilmente questo ne è il re incontrastato. Il famosissimo Big Ben, la torre dell’orologio del Parlamento britannico, è sicuramente il monumento più conosciuto della città. E a ragione; l’edificio intero è forse uno dei più belli e suggestivi che vedrai nella tua vita. Si trova a ridosso del fiume Tamigi, davanti a Westminster Abbey; al suo interno hanno sede la House of Commons (Camera dei Comuni) e la House of Lords (Camera dei Lord). E’ possibile entrare nel Parlamento e assistere ai dibattiti delle Camere, ma non è raro dover aspettare molto tempo prima di potervi accedere.

National Gallery (fermata Charing Cross o Leicester Sq)

NGSi trova a Trafalgar Square ed è una delle più grandi pinacoteche del mondo. Qui si possono ammirare capolavori di tutte le epoche che hanno fatto la storia dell’arte, fra cui opere di Giotto, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Tiziano, Van Gogh e Renoir.

Trafalgar Square (fermata Charing Cross o Leicester Sq)

trafsqE’ una stupenda piazza che rappresenta il centro di Londra. Molto ampia e scenografica, è troneggiata da dei bronzei leoni che vengono ammirati da tantissimi turisti ogni giorno. Vi si svolgono marce e raduni imponenti, vi si festeggia l’anno nuovo e ci si trova per tante attività, dal cinema all’aperto alle manifestazioni di protesta.

Tate Britain (fermata Pimlico)

tate bLa Tate Britain è un museo d’arte tra i più importanti della città, che si trova nella residenziale zona di Pimlico. Fu costruita nel 1897, e accoglie la più bella collezione di arte britannica dal XVI alla fine del XX secolo. L’artista più importante e presente nella galleria è il leggendario J.M.W. Turner, con classici quali The Scarlet Sunset e Norham Castle, Sunrise.

Piccadilly Circus (fermata Piccadilly Circus)

piccadilyOriginariamente progettata per essere la piazza più elegante della città, con il tempo Piccadilly Circus è diventata qualcosa di molto diverso ma, comunque, fantastico e vivo. Piena di negozi e turisti, è sovrastata da pannelli pubblicitari luminosi che la rendono colorata e vibrante. E’ una piazza “da cartolina”, molto particolare e che attrae soprattutto i giovani provenienti da tutto il mondo. Al centro della piazza c’è la famosa statua di alluminio di Anteros, fratello di Eros, dedicata al filantropo e paladino dell’abolizione del lavoro minorile Lord Shaftesbury. La scultura originaria era d’oro, ma in seguito fu sostituita con quella visibile oggi. Negli anni la statua alata è stata erroneamente scambiata per Eros, il dio dell’amore, e questo è il nome che le è rimasto.

Soho (fermata Oxford Circus)

soho-london-2E’ il quartiere della vita notturna e della fiera comunità gay. Soho mostra il suo vero volto di sera, mentre di giorno ti affascinerà per il suo lato bohémien e la grande energia. In quest’area si possono trovare anche Chinatown, dalle vie costellate di ristoranti e negozi orientali, Soho Square, un giardinetto circolare molto carino in cui gli impiegati vanno solitamente a trascorrere la loro pausa pranzo, e altre strade in cui hanno vissuto in povertà persone come Carl Marx, Casanova, Thomas de Quinceym (il quale amava fare uso di oppiacei) e Mozart. Old Compton Street, per citarne una, è il centro della comunità omosessuale ed è amata da tutti, sia gay che etero, per i suoi bar favolosi, i negozi di articoli sexy e in generale per la vibrante atmosfera.

Covent Garden (fermata Covent Garden)

covent-garden-performers-17Fu la prima piazza ad essere costruita a Londra; oggi è una bellissima zona affollata dai turisti e sotto i suoi pittoreschi portici potrai trovare mercatini e negozietti molto carini. Potrai inoltre ascoltare suonatori e cantanti lirici, osservare gli artisti di strada e immergerti nella bellissima atmosfera che il luogo trasmette. Imperdibile.

Leicester Square (fermata Leicester Square)

leicestersquareE’ una piazza vivace che si trova tra Piccaddilly Circus, Covent Garden e Trafalgar Square. Molto carina e vivace, è un prestigioso luogo di ritrovo per le prime dei film e ospita tanti cinema e locali notturni. Vi si trovano inoltre la statua di Charlie Chaplin e un caratteristico chiosco dei biglietti del cinema.

Oxford Street (fermata Oxford Street)

Oxford streetE’ la famosissima via dello shopping londinese. Si trova nel centro della città ed è una lunga strada sempre popolata, piena di colori e luci. Si possono trovare negozi adatti a tutti i budget: da Primark a Selfridges, troverai quello di cui hai bisogno. O, semplicemente, ti potrai godere una bella camminata in una delle strade più vibranti e colorate di Londra. Consigliatissima.

Madame Tussauds (fermata Baker St)

madametussaudE’ il noto (e costoso) museo delle cere di Londra. Potrai trovare al suo interno statue di personaggi famosi come Kate Moss, Lady Gaga, David e Victoria Beckham, Hrithik Roshan, la regina, il principe Carlo, Barack Obama o Tony Blair.

St James’s Park (fermata St James’s Park)

stjames'sParco reale situato accanto a Buckingham Palace. E’ molto facile trovarvi degli scoiattoli grigi che zampettano liberi sull’erba; inoltre è il luogo perfetto per godere di un po’ di relax dopo una camminata per il West End, noleggiando una sdraio e godendosi il panorama regale che lo circonda.

Royal Academy of Arts (fermata Green Park)

royalacademyE’ la più antica scuola d’arte britannica e fu fondata nel 1768, ma si trasferì nella sede attuale (la Burlington House) durante il secolo successivo. Della sua collezione fanno parte disegni, dipinti, progetti architettonici, fotografie e sculture di membri dell’accademia di ieri e di oggi, come John Constable, J.M.W. Turner e altri.

Somerset House (fermata Temple o Covent Garden)

Somerset_HouseFu progettata nel 1775 per alcune società sotto il controllo reale, e al giorno d’oggi è sede di due favolose gallerie d’arte. Una è la Courtauld Gallery, che ospita capolavori di artisti quali Rubens, Botticelli, Cézanne, Degas, Renoir, Manet e Monet. La seconda è la Embankment Gallieries, in cui si tengono mostre fotografiche a scadenze regolari. Il cortile dell’edificio d’inverno viene utilizzato come pista di pattinaggio sul ghiaccio, mentre d’estate viene sfruttato per dar vita a concerti ed eventi.

LA CITY

Tower of London (fermata Tower Hill)

towerO Torre di Londra, è a nostro parere il sito turistico più bello di tutta la città. E’ un meraviglioso castello con una storia cupa, cruenta e affascinante che iniziò nel 1066, anno della sua costruzione, e che continua fino ad oggi. E’ stata una residenza reale, un osservatorio, un deposito, una zecca, una prigione e un sito per le esecuzioni capitali. All’interno delle sue mura, se si ascolta bene, si possono ancora sentire le grida dei prigionieri, i tintinnii delle stoviglie nei banchetti reali e le voci soffocate dei commensali, i versi degli animali selvaggi che la regina Vittoria faceva tenere all’interno di una delle sue torri. Tutte le vicende della Torre di Londra sono spiegate in modo molto simpatico dai Yeoman Warders, guardiani della stessa dal lontano 1485. I candidati per questo lavoro devono aver prestato servizio nelle Forze Armate britanniche per un minimo di 22 anni, e vivono tutti fra le mura della torre. Il loro compito principale è quello di proteggere i gioielli della Corona, custoditi all’interno del castello, ma con il tempo sono diventati anche delle ottime guide turistiche. Imperdibile!

St Paul’s Cathedral (fermata St Paul’s)

st-pauls-cathedral-londonLa cattedrale di St Paul’s è uno degli edifici più maestosi e caratteristici di Londra. Fu portata a termine nel 1710, e ha subito dei massicci interventi di ristrutturazione nel 2010 per il suo 300° anniversario. E’ la seconda chiesa più importante della città; è molto imponente e dalla cupola si ha una vista favolosa di Londra. Il tour completo della chiesa dura un’ora e mezzo, e si ha accesso anche alla Geometric Staircase e alla Chapel of St Michael and St George.

Tower Bridge (fermata Tower Hill)

tower bridgeUn altro evidente simbolo di Londra è il famosissimo Tower Bridge, del quale si ha un’ottima vista sulle sponde del Tamigi all’altezza della Torre di Londra. Fu costruito per una necessità incombente nel 1894; il suo meccanismo basculante ne permetteva l’apertura in tre minuti, per favorire il passaggio delle navi. Questo viene ancora utilizzato: in estate il Tower Bridge arriva a sollevarsi anche dieci volte al giorno. All’interno potrai trovare la Tower Bridge Exhibition, una mostra che racconta la storia del ponte. La vista del Tower Bridge è un must per la tua vacanza, non perderlo!

Museum of London (fermata St Paul’s)

Museum-of-London1Questo museo è uno dei più belli di Londra, e ne racconta la storia attraverso le varie epoche. Potrai ammirare l’evoluzione della città fin da quando era solo un villaggio, imparando dettagli storici e curiosità che ti faranno capire un po’ di più Londra, guardandola con occhi diversi. Molto interessante e interattiva la parte del museo in cui viene spiegato il grosso incendio del 1666, così come le gallerie moderne in cui vengono esposti vestiti e oggetti dei giorni nostri.

Barbican (fermata Barbican)

barbican-centre-03Questo centro residenziale e culturale fu costruito tra il 1969 e il 1982, su un sito pesantemente bombardato e abbandonato dopo la seconda guerra mondiale. Diversi sondaggi l’hanno proclamato l’edificio più brutto di Londra, ma dopo un abbellimento architettonico nel 2005 si è riusciti a renderlo un luogo molto ambito della città per viverci. E’ il luogo culturale più importante della città: ospita la Barbican Hall, due teatri, un cinema e due gallerie d’arte (la Barbican Gallery e la Curve), oltre a tre ristoranti.

Smithfield Market (fermata Farringdon)

smithfieldE’ l’ultimo mercato della carne rimasto nella zona centrale di Londra; si trova in un bellissimo edificio e la zona in sé è molto elegante, piena di bar e ristoranti. Originariamente era un luogo molto sporco e degradato, in cui le streghe venivano messe al rogo e si trovavano interiora di animale sparse per terra. Per fortuna il tempo ha riqualificato l’area, rendendola molto gradevole e assolutamente da visitare.

LA SOUTH BANK

Tate Modern (fermata St Paul’s)

tatemQuesto famosissimo museo d’arte contemporanea fu installato nella ex centrale elettrica di Bankside nel 2000. Dalla sua apertura ha totalizzato più di 50 milioni di visitatori, e ospita una collezione d’arte quasi completamente del XX secolo. Un vero gioiellino per gli amanti del genere, che non potranno che rimanerne soddisfatti. La sua posizione, inoltre, davvero strategica: si trova precisamente davanti al Millennium Bridge, che collega la South Bank alla City.

Shakespeare’s Globe (fermata St. Paul’s)

globeIl Globe si trova vicinissimo alla Tate Modern, ed è un teatro studiato per essere il più possibile simile all’originale in cui venivano rappresentate le opere di Shakespeare ai suoi tempi. E’, in effetti, molto fedele; entrandoci e assistendo ad uno spettacolo (ce ne sono anche alcuni in Italiano!) potrai immergerti nell’atmosfera Shakespeariana e avere la sensazione di essere tornato indietro nel tempo. Il teatro non ha il tetto né i posti a sedere; prima di prenotare un posto, meglio controllare il meteo!

London Eye (fermata Waterloo)

london-eye_1428544cE’ una grandissima ruota panoramica, alta 135 metri e che sovrasta Londra nella parte di South Bank che si affaccia al parlamento. Completa la sua rotazione in trenta minuti e consente ai passeggeri di ammirare un panorama per 40 km. Il London Eye è stato costruito nel 2000, ed è una delle attrazioni più frequentate di Londra. Consigliamo di prenotare un biglietto online per evitare le lunghe code, soprattutto nei periodi di alta stagione.

Southbank Centre (fermata Waterloo)

view_of_southbank_centre_credit_belinda_lawleyE’ un bellissimo centro culturale affacciato sulle rive del Tamigi; il suo edificio più antico e bello è la Royal Festival Hall. Nel 2007 c’è stato un restauro che ha dotato la zona di nuove passerelle pedonali, librerie, negozi di musica e ristoranti. Subito a nord si trova la Queen Elizabeth Hall, che per grandezza è la seconda sala da concerti del centro. Qui si trova anche la più piccola Purcell Room, una sala in posizione rialzata al di sotto della quale si trova il punto di ritrovo abituale dei ragazzi con gli skateboard. Infine, parte del Southbank Centre è la Hayward Gallery; uno dei migliori spazi espositivi di Londra destinato a grandi mostre internazionali.

Millenium Bridge (fermata St Paul’s)

millennium-bridge-londonQuesto ponte bellissimo costruito nel 2000 collega le due sponde del Tamigi rispettivamente davanti alla Tate Modern e a St Paul’s Cathedral. E’ davvero spettacolare, soprattutto di sera quando è illuminato e molto suggestivo. Gli amanti di Harry Potter, poi, lo riconosceranno sicuramente; è stato utilizzato come ambientazione di una delle scene del film.

London Dungeon (fermata London Bridge)

london-dungeon-icon-144x144Attrazione macabra che comincia con un labirinto di specchi, seguito dalla storia della peste del 1665, dalla camera delle torture e da un incontro con il diabolico barbiere di Fleet Street e con Jack lo squartatore. Il tour, di 90 minuti, continuerà finché non ti troverai a vivere la paura in modo ancora più diretto, testando la simulazione di un’impiccagione.

Borough Market (fermata Borough)

borough mktAltrimenti detto “la dispensa di Londra”, è un mercato fantastico diventato nel tempo una meta turistica a tutti gli effetti. Pieno di bancarelle colorate e vive che vendono cibo molto invitante e proveniente da diverse parti del mondo, il Borough Market saprà sicuramente offrirti lo sfizio o la leccornia di cui hai bisogno. E, sicuramente, ti farà passare delle ore stupende.

KENSINGTON E HYDE PARK

Victoria & Albert Museum (fermata South Kensington)

victoriaealbertFu inaugurato nel 1852 con il nome di “Museum of Manufactures”, ed è specializzato in arti decorative e design. Ospita una collezione di 4.5 milioni di pezzi dalla Gran Bretagna e da tutto il mondo, e i suoi obiettivi originali (validi anche attualmente) erano quelli di “migliorare il gusto del pubblico in fatto di design” e di “applicare le arti decorative a oggetti utili”.

Natural History Museum (fermata South Kensington)

nathisBellissimo museo ospitato in un bellissimo edificio, che di per sé vale la visita. Suddiviso in varie aree, il Natural History Museum contiene tantissime collezioni diverse trattanti quasi ogni aspetto del mondo naturale; dai dinosauri ai minerali, dagli animali ai fossili marini, troverai sicuramente qualcosa che ti affascinerà. E’ uno dei musei più amati di Londra, ed è assolutamente da vedere.

Science Museum (fermata South Kensington)

scienceQuesto museo è molto interattivo, e perfetto per famiglie con bambini. Vale davvero una visita; al suo interno potrai ammirare macchinari della rivoluzione industriale, congegni di ogni genere, alianti, mongolfiere, documentari di viaggio e filmati 3D.

Royal Albert Hall (fermata South Kensington)

royalalberthallE’ la sala da concerti più famosa della Gran Bretagna. Fu costruita nel 1871 e restaurata nel 2004; al suo interno sono organizzate visite guidate sia della sala che del backstage.

Hyde Park (fermata Hyde Park Corner, Marble Arch)

hydeparkE’ il parco reale più importante e centrale di Londra, ed è carico di atmosfera e pace. Il silenzio presente al suo interno dà quasi l’impressione di essere fuori città, così come l’aria fresca che si può respirare di sera; sembra quasi esente da smog. E’ un parco molto vasto e pieno di scoiattoli e attrattive; consigliatissima una passeggiata lungo le rive del laghetto centrale, il Serpentine, che porta ai Kensington Gardens. Se ti piacciono le fiabe, all’interno del parco troverai la statua di Peter Pan; potrai vivere l’atmosfera londinese e momenti bellissimi, pieni di sogno e avventura.

Kensington Palace (fermata Queensway)

kenspalaceQuesto palazzo fu costruito nel 1605, e divenne la prima residenza reale nel 1689 con Guglielmo e Maria d’Orange. Con l’incoronazione di Giorgio III, poi, la corte venne trasferita a Buckingham Palace. Ogni sala è quindi impregnata di regalità, e di storia dei monarchi che ci hanno vissuto. E’ stato casa di William e Kate dopo la nascita del primo figlio George, ma i Duchi di Cambridge si sono poi trasferiti dopo la nascita della piccola Charlotte. Molto interessante da vedere, e immerso in un contesto molto caratteristico e aristocratico.

Harrods (fermata Knightsbridge)

harrods_harrods_d354ab9fb04891b3cd2c56ad97ef1b6fAffollato, sgargiante, elegante; questo palazzo dello shopping contiene della merce davvero costosissima, eppure è sempre pieno. Questo perché è diventato una delle imperdibili attrazioni di Londra; passeggiare tra i suoi labirintici corridoi e dare un’occhiata alla merce esposta (sobbalzando per i prezzi scritti sui cartellini) è un modo alternativo e divertente di trascorrere qualche ora. Speciale il reparto gastronomia, e destinazione finale dei turisti è sempre il negozietto nel seminterrato con souvenir di ogni tipo.

CLENKENWELL, SHOREDITCH E SPITAFIELDS

Brick Lane (fermata Liverpool St)

brickaneE’ una caratteristica via in cui non potrai non respirare la fantastica multiculturalità di Londra. Attualmente è insediata da immigrati provenienti dal Bangladesh, e offre tantissimi ristoranti e locali del subcontinente indiano. Verso la fine della strada si trova l’Old Truman Brewery, un complesso di edifici riconvertiti su entrambi i lati della strada che un tempo erano il più grande birrificio londinese. Attualmente sono diventati sede di negozi indipendenti di musica, altre piccole attività commerciali, club e bar alla moda.

Fabric (fermata Farringdon)

Fabric-London-2E’ il club più stupefacente di Londra ed è frequentatissimo dai turisti; la musica è per lo più electro, techno, house, drum and bass e breakbeat. E’ disposto su tre piani e ha tre bar, un’infinità di corridoi e una pista da ballo bodysonic. Di sicuro passerai una serata stupenda, ma ricordati di prendere i biglietti per tempo perché non è raro il tutto esaurito, soprattutto il venerdì.

Spitalfield Market (fermata Liverpool St)

old-spitalfields-market-d8203d84958b39e9f4b9b3d5f2cf8cfdE’ uno dei migliori mercati di Londra, attivo dagli inizi del seicento. La parte coperta del mercato è stata costruita nell’ottocento. E’ aperto sei giorni a settimana e ogni giorno ha un tema particolare; consigliate le visite al giovedì (antiquariato), al venerdì (moda) e alla domenica (mix di bancarelle molto frizzante e attivo).

L’EAST END E LE DOCKLANDS

Whitechapel Road (fermata Whitechapel)

whitechapelE’ la strada principale dell’East End; una lunga via nella quale sentirai parlare soprattutto lingue asiatiche, africane e mediorientali. Potrai trovare facilmente tante bancarelle etniche; è un’area povera e caotica, ma molto vitale. Vicino alla stazione della metropolitana si trovano sia la moschea che la sinagoga.

Olympic Park (fermata Stratford)

queen-elizabeth-olympic-park-south-plaza-640Il Queen Elizabeth Olympic Park è stato costruito per le olimpiadi del 2012, riqualificando un’area che era per lo più abbandonata e inquinata. Contiene lo stadio olimpico e il palazzetto acquatico, un’alta piattaforma di osservazione al parco e dei giardini molto curati. La parte settentrionale del parco ospita ancora delle paludi, ma sarà riqualificata per gradi e curata nel giro di 25 anni.

Isle of Dogs (fermata DLR Westferry)

isle-of-dogsE’ un’isola (o una penisola? Gli esperti non riescono a mettersi d’accordo) delle Docklands, la cui parte più interessante è la Canary Wharf Tower. Questa è alta 244 metri, e fu progettata da Cesar Pelli nel 1991. E’ circondata da altri palazzi più bassi, che racchiudono per lo più sedi centrali di banche. L’Isle of Dog è un posto in cui gli inglesi vanno per lo più a lavorare ed è quindi piuttosto fredda, ma è un’altra faccia di Londra e vale sicuramente la pena vederla.

HAMPSTEAD E NORTH LONDON

British Library (fermata King’s Cross St Pancras)

British_library_londonE’ la principale biblioteca nazionale del paese e conserva per diritto di stampa una copia di tutte le pubblicazioni del Regno Unito. Queste si aggiungono al suo patrimonio di manoscritti storici, libri e mappe provenienti dal British Museum. L’esterno dell’edificio è stato più volte criticato, ma gli interni sono molto belli e vasti e sono carichi di solennità.

London Zoo (fermata Regent’s Park o Camden Town)

lzE’ un grandissimo giardino zoologico che si trova all’interno del Regent’s Park e ospita una grande varietà di animali. Ci sono rettili, scimmie, giraffe, canguri e chi più ne ha più ne metta; gli animali vivono in spazi abbastanza ampi e puliti. Questo parco è uno dei più antichi al mondo; fu aperto nel 1828 ed è proprio da esso che ha avuto origine la parola “zoo”.

Regent’s Park (fermata Regent’s Park)

REGENT_M_20141021170404E’ uno dei parchi londinesi, molto bello e ottimo per rilassarsi e trascorrere del tempo libero. Al suo interno si trovano il London Zoo, il Regent’s Canal, un laghetto ornamentale, un teatro all’aperto nei Queen Mary’s Gardens, altri laghetti, aiuole fiorite, roseti e campi sportivi da calcio, rugby e pallavolo. Vale la pena di trascorrervi un pomeriggio di pace, immerso nella bellezza e pace della natura circostante.

Camden Market (fermata Camden Town)

Camden_Town_9E’ una delle attrattive in assoluto più popolari di Londra, e a ragione. E’ un mercato molto vivo e colorato che si dirama su diverse vie intorno al Camden Lock, sul Regent’s Canal, e ospita tantissime bancarelle di artigianato in cui si trova un po’ di tutto. E’ suddiviso in quattro zone principali: Buck Street Market, Lock Market, Canal Market e Stables Market; lo Stables Market è il paradiso dell’usato ed è molto caratteristico e particolare. Come zona in generale Camden Town è un luogo imperdibile e alternativo, sede del rock londinese e ottima destinazione per il divertimento.

Hampstead Heath (fermata Hampstead)

Hampstead_Heath,_North-WestFantastico parco in cui ti sembrerà di uscire completamente da Londra, anche se in realtà dista soltanto 6km dalla City. Si estende su 320 ettari, in buona parte terreni boschivi, colline e prati dalla flora variegata. E’ perfetto per andare a fare una passeggiata, soprattutto in cima a Parliament Hill che offre una bellissima vista di Londra. Se camminare non è il tuo forte, ci sono dei laghetti molto carini in cui potrai tuffarti nella stagione estiva.

NOTTING HILL E WEST LONDON

Portobello Road Market (fermata Notting Hill)

portobelloE’ uno dei fantastici e imperdibili mercati di strada londinesi, bellissimo da visitare soprattutto il sabato, giorno in cui gli antiquari aprono bottega e mettono in mostra le loro meraviglie. E’ un mercato molto vivo e colorato, in cui si trova il solito mix di cibo di strada, frutta e verdura, antiquariato, abiti variopinti e curiosi oggetti di ogni tipo. Da vedere assolutamente, anche solo per una piacevolissima passeggiata!

Westfield Shopping Centre (fermata Shepherd’s Bush)

westfieldE’ un grandissimo centro commerciale localizzato a Shepherd’s Bush, molto amato dai londinesi e completo di 300 negozi, moltissimi ristoranti, bar e un cinema. E’ un luogo molto carino in cui fare shopping e trascorrere un bel pomeriggio, ma non è una delle attrazioni da visitare se sei a Londra per poco tempo.

GREENWICH E SOUTH LONDON

Royal Observatory e Greenwich Park (fermata Greenwich)

Royal_Observatory_LondraE’ una delle attrattive più visitate di Londra, e una di quelle più particolari. Infatti, come stabilito per convenzione nel 1884, il meridiano fondamentale passa attraverso i terreni dell’osservatorio e suddivide il globo terrestre nell’emisfero orientale e occidentale. L’osservatorio si trova in cima ad una fantastica collina nel Greenwich Park, e regala una vista mozzafiato. Assolutamente da vedere!

National Maritime Museum (fermata Greenwich)

national maritimeE’ una delle principali attrazioni di Greenwich, e racconta la storia lunga e movimentata della navigazione britannica. L’edificio è molto possente e solenne ed è anch’esso immerso in un contesto rilassato e verde. Al suo interno potrai trovare barche e chiatte antiche, uniformi originali di marinai celebri, mostre sull’ambiente marino e, per i più piccoli, un cannone con cui giocare e una simulazione di guida navale. Da vedere se ti interessa il genere.

Imperial War Museum (fermata Lambeth North)

iwm-london-imperial-war-museum-london-Museo bellico che ti darà il benvenuto con due enormi cannoni navali da 380 mm. E’ incentrato sulle azioni militari delle truppe britanniche o del Commonwealth nel XX secolo, ma descrive la guerra in modo più ampio. Al suo interno potrai trovare carri armati originali, copie di bombe, la descrizione della vita in trincea di un soldato nella prima guerra mondiale, la riproduzione di un rifugio della seconda guerra mondiale in cui potrai ripararti durante un finto attacco aereo, delle mostre (alcune delle quali molto forti, come quella sull’olocausto) e altro. Museo molto carino, che vale una visita soprattutto per il suo valore storico.

O2 Arena (fermata North Greenwich)

best-bars-and-restaurants-at-the-o2-londonO North Greenwich Arena, come si chiamava durante le olimpiadi del 2012. E’ una massiccia arena da concerti, in cui si sono esibiti tantissimi artisti e nella quale sono state riprodotte molte mostre. Al suo interno, oltre a svariati ristoranti, bar e club, si trova un museo molto carino chiamato “British Music Experience”. Questo ripercorre la storia della musica pop britannica dal 1945 fino ad oggi. L’arena è un posto carino e molto attivo da visitare, si trova in un luogo un po’ isolato quindi non si può raggiungere per caso. Da vedere, ma non una delle attrazioni principali.

Brixton Market (fermata Brixton)

brixton-villageImmerso in un’atmosfera caraibica allegra e colorata, Brixton è un quartiere dalla storia travagliata e violenta, che però sa anche riempire i cuori di positività e leggerezza. Citato in una delle canzoni dei Clash, “Guns of Brixton”, era un quartiere abbastanza pericoloso, in cui la forte presenza di gang giovanili e di povertà è andata migliorando grazie alle olimpiadi del 2012 che hanno contribuito a riqualificare la zona. Il mercato di Brixton è molto bello e dai tratti tipicamente caraibici; potrai trovarci di tutto, dal pesce alla carne a prodotti esotici (giamaicani). Da visitare, ti entrerà nel cuore.

Il Ministry of Sound (fermata Elephant & castle)

Ministry-of-Sound-LogoE’ un’altra famosissima discoteca per turisti, dispone di quattro bar e quattro piste da ballo. Se ti piace ballare vale la pena trascorrerci una serata in compagnia, sulla base di musica house, elettronica e techno.

RICHMOND, KEW E HAMPTON COURT

Hampton Court Palace (fermata Hampton Court)

hcp-hero-westfront-1024x374_4E’ il palazzo cinquecentesco Tudor più spettacolare di Londra; potrai visitare le sue cucine, i sontuosi appartamenti reali di Enrico VIII e i favolosi giardini all’inglese con un labirinto di tre secoli. E’ una delle più belle attrazioni di Londra, soprattutto per chi è interessato alla storia britannica, all’architettura Tudor e ai giardini paesaggistici. Da vedere assolutamente.

Kew Gardens (fermata Kew Gardens)

JE_KEW_7590web palm houseQuesti giardini sono il risultato più sofisticato della fantasia botanica britannica e sono una meta imperdibile. Oltre ad essere un giardino pubblico, Kew è un importante centro di ricerca con la collezione botanica più vasta del mondo. E’ un luogo da visitare, per trascorrere un rilassante e interessante pomeriggio immerso nella natura.

Richmond Park (fermata Richmond)

richmondparkBellissimo e pieno di angoli selvaggi, è il parco urbano più grande d’Europa (1012 ettari). L’atmosfera al suo interno è magica: ci si allontana dalla confusione della città e la si ammira dall’esterno, da un luogo tranquillo e incantevole. Questo grazie alla fantastica vista che si ha da Richmond Hill, protetta addirittura da una legge del Parlamento. Potrai facilmente incontrare branchi di daini e cervi che brucano l’erba sotto gli alberi, ma ricordati che non sono propriamente docili nella stagione degli amori (da maggio a luglio) e delle nascite (settembre e ottobre).